Bourgogne Hautes Cotes de Beaune Rouge 2019 Chanterêves

Chantereves

  • €34,50
    Prezzo unitario per 
Imposte incluse. Spese di spedizione gratuita oltre 180


Denominazione: Hautes Cotes de Beaune AOC

Uvaggio: 100% Pinot Noir  

Gradazione: 13,5%

Vinificazione: metodi tradizionali di lavorazione. Acciao

Affinamento: circa 18 mesi in barrique

2 chiacchiere: Nel 2010 Tomoko Kuriyama e Guillaume Bott, fondano Chanterêves. Sono marito e moglie entrambi enologi e sono chiamati "négociant-vinificateur", nel senso che acquistano l'uva dai viticoltori e la vinificano per produrre i propri vini.

La carriera professionale di Tomoko è iniziata in Germania. Ha lavorato come apprendista sotto Paul Fürst, Peter Jakob Kühn e Hermann Schmoranz di Weingut Georg Breuer e ha conseguito una laurea in ingegneria in enologia e viticoltura presso l'Università di Geisenheim. Fino al lancio di Chanterêves è stata la direttrice di produzione della Weingut Altenkirch nel Rheingau, specializzata in Riesling e Pinot Noir.

Guillaume è nato a Digione ed è cresciuto a Beaune.  Il primo lavoro di Guillaume è stato come braccio destro di Gérard Boudot del Domaine Etienne Sauzet a Puligny-Montrachet. Durante i suoi sette anni a Sauzet, Guillaume ha acquisito esperienza nella vinificazione dei grandi terroir di Chardonnay della Borgogna. Nel 2002, per espandere la sua esperienza al Pinot Nero, si è trasferito al Domaine Simon Bize et Fils a Savigny-les-Beaune per assistere Patrick Bize. Guillaume continua a lavorare come cantiniere di Bize fino ad oggi. 

Le Hautes Cotes de Beaune di Chantrêves ha un colore rosso violaceo. Il naso di questa cuvée rivela magnifiche note di ciliegia rossa, lampone, liquirizia con un pizzico di menta. Al palato ha un ottimo equilibrio tra finezza e freschezza su aromi di ribes nero, mora, sottobosco con tannini ben integrati.


Ti consigliamo anche